Congressi Nazionali SISEF

*

Presentazione orale

Di Matteo G, Fusaro E

Indagini preliminari sulla variazione stagionale della conduttanza stomatica in provenienze di Cedrus libani (A. Richard) e di Cedrus atlantica (Endl. Carrier)

Riassunto: Vengono riportati i risultati preliminari relativi ai valori di conduttanza stomatica (gs) e di composizione isotopica del carbonio fogliare (d13C) osservati durante l’inizio della stagione vegetativa 2009 su 2 provenienze di Cedrus libani (Turchia e Libano) e su 2 provenienze di Cedrus atlantica (Francia e Marocco). Le osservazioni sono state condotte all’interno di un impianto realizzato nel 1994 secondo uno schema sperimentale split-plots (2 specie> 5 paesi di origine> 19 provenienze) con 4 ripetizioni presso l’azienda "Ovile" del CRA-PLF di Roma. Sono state oggetto di studio le provenienze che avevano mostrato in osservazioni precedenti un comportamento fenologico contrastante, ovvero una provenienza precoce di C.libani (Kammouah West, Libano) ed una tardiva (Arslankoy-1, Turchia), più due provenienze di C.atlantica, rispettivamente con areale primario in Marocco (High Atlas) e Francia (Ventoux-01). All’inizio della stagione vegetativa (17 Marzo 2009) non si evidenziava nessuna differenza significativa sui valori di gs delle 4 provenienze, probabilmente perché il periodo di osservazione era ancora poco discriminante. Nei successivi periodi di osservazione (22 Aprile, 12 Maggio e 9 Giugno), i valori di gs della provenienza libanese di C.libani (Kammouah West) sono risultati sempre più elevati nelle prime ore del mattino (ore 9.00) ed a metà giornata (ore 12.00) seguiti da un decremento durante le prime ore del pomeriggio (ore 15.00) e da valori del d13C più bassi (-29.07 ± 0.25‰). Al contrario, la provenienza francese (Ventoux-01) di C.atlantica è stata sempre caratterizzata da valori di gs molto bassi e da variazioni insignificanti durante il corso della giornata, con valori di d13C più alti (-28.38 ± 0.25). Valori intermedi, sono stati registrati sulle altre 2 provenienze (High Atlas di C.atlantica e Arslankoy-1 di C.libani) fino al 9 Giugno, dove è stato osservato un notevole incremento della conduttanza stomatica nelle prime ore della giornata. I risultati di questo studio preliminare, confermano che l’incremento dei valori di gs osservati all’inizio della stagione vegetativa coincidono con le fasi fenologiche delle provenienze oggetto di studio. Tuttavia, le variazioni osservate sono probabilmente influenzate anche da fattori di origine genetica ed eco-morfometrici (altitudine, lunghezza e spessore degli aghi), che andrebbero opportunamente indagati.

Citazione: Di Matteo G, Fusaro E (2009). Indagini preliminari sulla variazione stagionale della conduttanza stomatica in provenienze di Cedrus libani (A. Richard) e di Cedrus atlantica (Endl. Carrier). In: VII Congresso Nazionale SISEF “Sviluppo e adattamento, naturalità e conservazione: opportunità per un sistema forestale in transizione“ (Università degli Studi del Molise, Isernia - Pesche (IS), 29 Settembre - 3 Ottobre 2009), Abstract-book, Contributo #c07.2.12. - [online] URL: https://congressi.sisef.org/?action=paper&id=1289

Dettagli

Congresso VII Congresso Nazionale SISEF
“Sviluppo e adattamento, naturalità e conservazione: opportunità per un sistema forestale in transizione”
Università degli Studi del Molise, Isernia - Pesche (IS), 29 Settembre - 3 Ottobre 2009
Collocazione c07.2.12 (#)
Sessione Sessione 02
Moderatore/i Andrea Tani, Gianfranco Minotta
Data Sep 29, 2009
Ora 17:00-19:00
Luogo -
Info Autori
(*): speaker

G Di Matteo*
CRA-PLF, v. Valle della Quistione 27, 0166 Roma
Italy

E Fusaro
CRA-PLF, v. Valle della Quistione 27, 0166 Roma
Italy